Calendario associazione

Settembre 2017 Ottobre 2017 Novembre 2017
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Credits

pmi 2.0 site

Sito realizzato da PMI 2.0 siti web certificati, comunicazione ed information technology

www.pmi20.it

Statuto

STATUTO

Art.1
E' costituita l'Associazione Lasalliana Genitori degli alunni dell'Istituto Gonzaga.
L'Associazione non ha fini di lucro e usufruisce, per le sue esigenze, del fondo costituito dalle elargizioni ricevute.
Essa ha durata illimitata ed ha la propria sede in Milano- Via Vitruvio n.41 presso l'Istituto Gonzaga.

Art.2
Finalità dell'Associazione è di contribuire a creare tra insegnanti, alunni e genitori, nel pieno rispetto dei reciproci diritti e doveri, un rapporto di maggiore conoscenza e collaborazione nell'ambito della scuola, per la piena attuazione del progetto formativo, nel rispetto della tradizione educativa lasalliana.
L'Associazione Lasalliana Genitori è parte integrante della Famiglia Lasalliana Locale e ne condivide gli obiettivi e lo spirito.

Art.3
L'Associazione intende perseguire le finalità di cui all'art.2:
a) promovendo contatti con gli organismi direttivi dell'Istituto e con i docenti;
b)organizzando riunioni, conferenze, dibattiti su temi di carattere scolastico, educativo, informativo;
c) promovendo iniziative varie , culturali, ricreative, sportive, spirituali e caritative così da coinvolgere tutte le componenti scolastiche;
d) sostenendo le iniziative promosse dagli organismi di rappresentanza degli studenti dell'Istituto, compatibilmente con le sue possibilità;
e) promovendo contatti fattivi con le Associazioni Genitori degli altri istituti lasalliani e, più in generale, con le diverse Associazioni operanti nell'Istituto.
f) con ogni altra iniziativa orientata allo scopo statutario

Art.4
L'Associazione è estranea a qualsiasi partito o movimento politico.

Art.5
Fanno parte dell'Associazione tutti i genitori (o chi ne fa le veci) degli alunni dell'Istituto Gonzaga.
Possono fare parte dell'Associazione anche i genitori degli ex alunni che ne facciano richiesta.

Art.6
Sono organi dell'Associazione :
a) l'Assemblea dei Genitori
b) il Consiglio dei Genitori
c) la Giunta Esecutiva
d) il Presidente

Art.7
L'Assemblea Ordinaria dei Genitori si riunisce entro 45 giorni dall'inizio dell'anno scolastico, su convocazione del Presidente della Giunta Esecutiva e con preavviso di almeno 15 giorni, allo scopo di deliberare sulle direttive generali dell'Associazione e sulle iniziative da adottare nell'anno in corso.
Nell'Assemblea, le famiglie hanno diritto ad un voto per ciascun figlio iscritto. I genitori degli ex alunni esprimono un voto per famiglia.
Le delibere sono prese a maggioranza dei presenti.
Per ogni modifica dello Statuto è richiesta la maggioranza dei 2/3 dei voti dei presenti.
L'Assemblea Straordinaria dei Genitori è convocata, con preavviso di almeno 15 giorni, dalla Giunta Esecutiva o su richiesta di almeno 1/3 dei genitori .
Tale richiesta deve essere inoltrata per iscritto dai genitori interessati alla Direzione dell'Istituto.
L'Assemblea dei Genitori può essere convocata anche per corsi scolastici , con le modalità di cui al Regolamento

Art.8
Il Consiglio dei Genitori rappresenta l'universalità dei genitori e rimane in carica fino alle elezioni dell'anno scolastico successivo.
Esso è costituito dai rappresentanti eletti dalle Assemblee di Classe .
Esso è il portavoce delle proposte, delle esigenze e dei problemi delle classi che rappresenta.
Esso ha altresì il compito di approfondire le direttive dell'Assemblea dei Genitori e di definire l'ordine di priorità fra le iniziative proposte dall'Assemblea.
Il Consiglio si riunisce, su convocazione del Presidente dell'Associazione e con preavviso di almeno 10 giorni, almeno due volte all'anno in sede ordinaria. In sede straordinaria può essere convocato dalla Giunta Esecutiva di propria iniziativa ovvero a richiesta scritta di almeno 1/4 dei componenti del Consiglio stesso.
Il Consiglio dei Genitori é validamente costituito se è presente la maggioranza dei Consiglieri. E' consentito il voto per delega solo fra rappresentanti della stessa classe.
Alla sua prima riunione il Consiglio elegge la Giunta Esecutiva.

Art.10
La Giunta Esecutiva è composta da non più di 13 membri, eletti in proporzione alle classi di ogni corso, con almeno un rappresentante per ogni corso e da 2 membri designati dalla Direzione fra i genitori degli ex Alunni che fanno parte dell'Associazione.
I rappresentanti degli ex Alunni sono designati dall'Istituto a norma di Regolamento e la loro nomina deve essere ratificata dal Consiglio dei Genitori contestualmente alla elezione degli altri membri della Giunta Esecutiva.
Alla Giunta spetta il compito di dare esecuzione alle direttive espresse dal Consiglio dei Genitori, sulla base delle indicazioni dell'Assemblea ai sensi del precedente art.8.
Durante l'anno scolastico, la Giunta Esecutiva si riunisce almeno una volta al mese. Essa è convocata anche telefonicamente, con un preavviso di almeno 3 giorni. Per la validità delle riunioni è richiesta la presenza della maggioranza dei membri in carica. Le delibere sono assunte a maggioranza dei presenti. In caso di parità, prevale il voto di chi presiede.
La Giunta Esecutiva elegge al suo interno, in occasione della prima riunione, il Presidente dell'Associazione, il Vice Presidente e il Segretario Tesoriere
Dette cariche si intendono onorifiche

Art.11
Il Presidente dell'Associazione rappresenta l'Associazione nei confronti dei terzi; convoca l'Assemblea dei Genitori, il Consiglio dei Genitori e indice le riunioni della Giunta Esecutiva; mantiene i rapporti con l'Istituto, attraverso i suoi organi direttivi e promuove ogni altra iniziativa, rapporto o contatto di interesse dell'Associazione o comunque necessario al perseguimento dei fini associativi.
In caso di assenza o impedimento del Presidente, le funzioni vengono svolte dal Vice Presidente

Art.12
Al Segretario - Tesoriere compete la redazione dei verbali delle riunioni dell'Assemblea dei Genitori, del Consiglio dei Genitori e della Giunta Esecutiva.
Le delibere saranno a sua cura rese pubbliche, secondo le modalità previste dal Regolamento.
Il Segretario- Tesoriere aggiorna periodicamente la Giunta Esecutiva sul bilancio dell'Associazione ed al termine di ogni anno scolastico predispone il rendiconto consuntivo.

Art.13
La Giunta Esecutiva ha facoltà di approvare un regolamento che integri le disposizioni del presente Statuto . Tale Regolamento deve essere approvato dal Consiglio dei Genitori .

Regolamento integrativo
dello Statuto dell'Associazione Lasalliana Genitori

Art.1
I genitori di ex alunni che intendessero fare parte dell'Associazione Lasalliana Genitori debbono farne richiesta scritta al Presidente entro il quindicesimo giorno dall'inizio dell'anno scolastico.
Una volta entrati a far parte dell'Associazione, i genitori degli ex alunni restano membri dell'Associazione stessa fino a quando non esprimono per iscritto la volontà di dimettersi.

Art.2
Per l' elezione dei rappresentanti di classe nell'Assemblea di Classe non è ammesso il voto per delega.
Le candidature a rappresentante di classe vanno formulate anche verbalmente all'inizio della riunione.
E' possibile eleggere anche un candidato assente, a condizione che la candidatura sia formulata per iscritto, corredata dall'impegno anticipato ad accettare l'eventuale elezione.
Il voto é segreto e spetta un voto per ogni figlio iscritto.
Le decisioni sono assunte a maggioranza dei presenti.
Le operazioni elettorali sono seguite dai rappresentanti uscenti.
Delle operazioni di voto deve essere redatto un verbale , da conservarsi nella Segreteria dell'Istituto.

Art.3
Nell'Assemblea dei Genitori non é ammesso il voto per delega.
Laddove, per ragioni di opportunità organizzativa, il Presidente ritenga di convocare l'Assemblea per corsi di studio (Scuola Materna ed Elementare; Scuola Media ; Scuola Superiore) si intendono approvate le deliberazioni che abbiano avuto il consenso della maggioranza di almeno due corsi su tre.
La convocazione di tutti i corsi deve comunque avvenire nell'arco massimo di tre giorni consecutivi.
L'avviso di convocazione e l'ordine del giorno debbono essere assistiti dalla massima pubblicità all'interno dell'Istituto.

Art.4
Per l'elezione dei membri della Giunta Esecutiva, le candidature debbono essere espresse al Presidente della Giunta uscente entro tre giorni dalla data indicata per la riunione.
Le candidature devono essere espresse per iscritto, corredate dell'impegno ad accettare l'eventuale elezione e debbono essere comunicate al Consiglio all'inizio della riunione.
E' consentito il voto per delega unicamente fra rappresentanti della stessa classe.

Art.5
La Direzione designa i genitori di ex alunni ai sensi dell'art. 10 dello Statuto tre giorni prima della riunione del Consiglio dei Genitori, che dovrà poi procedere alla ratifica.

Art.6
Le deliberazioni della Giunta Esecutiva debbono essere distribuite in copia a tutti i rappresentanti di classe ed affisse nella bacheca dell'Associazione. L'originale è conservato presso la sede dell'Associazione.
Chi fosse assente non giustificato a più di due riunioni consecutive della Giunta Esecutiva è dichiarato decaduto. In tale caso, in tempo utile per la riunione di Giunta immediatamente successiva, il Presidente convocherà i rappresentanti indicati dal Consiglio dei Genitori come sostituti per il corso cui appartiene il componente decaduto. "

Art.7
La Giunta Esecutiva ha facoltà di istituire commissioni di genitori, scelti anche fra i non rappresentanti, per lo svolgimento di particolari attività consultive, ad elevato contenuto tecnico.

 

Prossimo evento a calendario

Nessun evento in calendario
Mostra calendario completo

Eventi passati

Prossimi eventi